3 Mar '13

Tessy T

Sono una blogger e giornalista, amo scrivere!

0 Shares

Amore: il meglio del maiale

amore separiamoci

il meglio del maiale

Posso capirvi se pensate che il titolo non sia dei migliori, ma è il meglio che potevo fare, oltretutto è una frase vera, reale. Non l’ho detta io, però, tranquilli!

Adesso vi racconto .. lui e lei al telefono, non si sentono da un po’. Dopo un tira e molla durato… diciamo anni, lei mette fine ad una relazione fantastica, ma quanto mai dolorosa e a metà, dato che il signore in questione è legalmente sposato da una ventina di anni e oltre.

Che dire? Si sbaglia. No, non mi riferisco a lui, a lei!!! Il dolore insopportabile è nulla in confronto, ma sorvoliamo sui dettagli e torniamo alla telefonata.

Tutto sommato, dopo il doloroso distacco sono rimasti amici. Non si vedono mai, però si telefonano ogni tanto. Lui gravita in un’orbita molto laterale, molto “ai confini dello spazio“, con la segreta speranza di poterla riacchiappare, un giorno o l’altro.

Scherzano un po’, poi lui le dice:

“Lo vedi? che testa c’hai? Potevi avere il meglio del maiale…”,

che sarebbe stato lui, ma… senza dover stirare, lavare, preparare la cena al suo ritorno. Senza dover condividere il brutto della vita, l’abitudinarietà che uccide l’amore e tutto ciò che non piace delle relazioni a lungo termine.

Effettivamente … un pensierino forse lei ce l’ha fatto, o forse no. Forse dopo anni che la loro relazione è finita non ha voglia di maiale, neppure di costolette arrostite sulla griglia, croccanti e meno grasse.

Forse il meglio del maiale possiamo tranquillamente lasciarlo nel piatto di qualcun’altra e optare per una buona bistecca alla griglia, di buon vitello. Che dire? Era la prima volta che sentiva una definizione simile. Ci ha anche riso. In effetti bisogna dirlo, lui dalla sua ha una gran cosa: riesce a farla ridere.

Che non è poco. Peccato poi arrivassero sempre le serate passate da sola…

ma questa è un’altra storia …

 

Tessy

 


 

photo credits | earthtimes

 

Related Posts

Ciao, lascia un commento

loading...