Divorzio, statistiche e considerazioni

Divorzio, statistiche e considerazioni
Divorzio, statistiche e considerazioni

A quanto pare anno dopo anno il numero dei divorzi sale impennandosi, quasi sia più comune ormai separarsi che non sposarsi. Sembra pazzia eppure è vero.

Complici i tempi moderni, pare che ogni motivo sia buono per correre “ai ripari”, ma all’incontrario, ovvero per sciogliere le catene.

Forse decenni fa ci si sposava con l’idea che sarebbe durata per sempre (come del resto quando ci si sposa oggi), ma era la frase “nella buona e nella cattiva sorte” che faceva la differenza.

Oggi non più.

Se i miei nonni sarebbero rimasti sposati pur non andando più d’accordo, magari nonostante litigi e situazioni anche più gravi, ora basta una “incompatibilità di carattere” anche di lieve entità per portare alla separazione.

Due miei amici si sono separati a sei mesi dalle nozze, dopo una cerimonia sfarzosa pagata dai genitori e una luna di miele da sogno. Ma cos’hai capito dopo sei mesi di convivenza? Certo l’innamoramento è bello, finchè ognuno vive a casa propria si prende solo il bello e il buono dell’altro senza conoscerne intimamente carattere e difetti non c’è problema.

Poi entrano in gioco altri fattori che la convivenza, gioco forza, porta allo scoperto. Piedi che puzzano? Marito scorreggione? Alito da cavallo? Mania di mangiare seduto sul divano mentre guarda sport e telegiornale? Scarso dialogo?

Mia nonna avrebbe commentato “te lo sei sposato adesso te lo tieni” come a dire che son tutte sciocchezze, che una volta preso un impegno lo devi onorare. A meno che non intervengano fattori davvero gravi che vi pongano fine.

Adesso è tutto il contrario. Ogni motivo, anche il più futile, va benissimo per iniziare le pratiche di separazione e divorzio. Ma forse è anche la velocità con la quale si decide di sposarsi. Sono sufficienti pochi mesi per decidere di convolare a nozze.

Specialmente in America. E proprio lì la percentuale di divorzi è altissima. Ci sono persone che si sposano tre o quattro volte. Altre ancora di più.

Halle Berry divorzia
Halle Berry divorzia

photo credits | scout

Un esempio ne sono anche i personaggi dello spettacolo. È degli ultimi tempi la notizia che Halle Berry sarebbe in procinto di divorziare per la terza volta, così come Drew Barrymore.

Mentre per la prima la fine del matrimonio è stata annunciata proprio dai due coniugi che si sono dichiarati in procinto di divorziare dopo soli tre anni, per la Barrymore per ora si tratta soltanto di “voci”.

Il solito informatore “mascherato” avrebbe fatto dichiarazioni ad una rivista. Anche per Drew sarebbero solo tre anni gli anni di matrimonio. In quest caso però, la notizia non essendo stata data dagli interessati, è stata ritenuta una bufala.

drew-barrymore-will-kopelman-divorzio

photo credits | radaronline

Ne abbiamo già lette parecchie un po’ su tutto e tutti.

Per alcuni alla fine basta solo parlarne. Di chi e cosa? Di chi fa cassetto, ovviamente. Senza contare sentimenti, difficoltà, dolori altrui.

Ma questo è il mondo, e non solo quello della carta stampata.

Leggi altri divorzi famosi.

Contribuisci all’articolo lasciando un commento.

Segui la pagina di AmoreSepariamoci su Facebook, Google+, Pinterest,Twittere Tumblr, regalami i tuoi like!…

photo credits | stoutrepublican

Ciao, lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: