Giochi per festa di divorzio

Giochi per festa di divorzio
Giochi per festa di divorzio

I giochi per festa di divorzio possono essere dei più assurdi: divertenti, ironici o cattivi. Nel senso che prendiamo di mira l’ex con le cose più terribili e antipatiche che ci siano, come ad esempio il tiro al bersaglio con le freccette su una sua fotografia.

Tra i più gettonati c’è lo spogliarello maschile, le amiche possono affittare uno spogliarellista che vi fa divertire, ma sinceramente lo trovo un po’ triste. 

Se nonostante tutto sentite ancora una forte componente di risentimento e voglia di vendicarvi affittate piuttosto uno di quei sacchi che utilizzano i pugili per allenarsi e appendetelo in cantina, in soffitta, ad un ramo dell’albero in giardino e prendetelo a pugni.

A turno fatelo fare anche alle amiche. Non avete idea di come sia utile. Tutta la rabbia e la frustrazione sbolliscono rapidamente lasciandovi sudate, stanche, ma anche svuotate. Ve lo vendono con incorporata la foto dell’ex, grandioso, non trovate?

Se invece avete ancora in casa tante cose dell’ex e un desiderio incontenibile di vendetta giocate a tombola. Chi vince si porta a casa un pezzo e ne può fare ciò che vuole. È una festa di ragazze di spirito? Ecco un gioco esplicito e … beh, non so quanto possa centrare con il divorzio, ma viene venduto così!

Giochi per festa di divorzio
Giochi per festa di divorzio

Questo giochino, dovete centrare con gli anelli il “finto coso” maschile viene venduto anche per le feste di addio al nubilato.

Un altro accessorio, se non un vero e proprio gioco, per la festa di divorzio sono le curiose bustine da the, disegnate appositamente per l’occasione.

 

 

 

 

 

Che ne dite?

Giochi per festa di divorzio
Giochi per festa di divorzio

Di solito al party del divorzio di una donna partecipano solo donne, così come alla festa di addio al nubilato, quindi finisce per essere naturale che al centro di tutto ci siano un uomo e il loro membro in generale.

Per ridere, prenderli in giro e forse anche sotto intendere che proprio di “quello” e di loro potremmo seriamente farne a meno.

 

 

 

 

photo credits | party-over-here

 

 

[Total: 0 Average: 0]

Ciao, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: