Halloween da separata, ecco cosa fare

halloween

Il mese di ottobre è caratterizzato da Halloween, una festa che in Italia inizia ad avere successo da alcuni anni. Vuoi divertirti? Vuoi sfogarti? Ad Halloween puoi!

Parchi divertimenti

Come prima cosa sappi che praticamente tutti i parchi di divertimenti organizzano serate a tema. Halloween è il 31 ottobre di ogni anno, stavolta cade di lunedì. Volendo puoi organizzare un week end lungo e goderti un fine settimana (sabato, domenica, lunedì con ritorno martedì mattina) in qualche bel posto.

Se ti piace l’atmosfera dei parchi divertimenti quelli presenti in Italia organizzano serate. In alternativa puoi informarti nei locali della tua zona. Halloween ormai viene festeggiato un po’ ovunque.

L’Umore e le maschere

Se sei ancora di pessimo umore per la separazione e il divorzio puoi cogliere l’occasione e vestirti da strega cattiva con tanto di sano finto, denti sporchi e sguardo assassino.

Se vuoi prenderti una rivincita, la strega sexy, invece, potrebbe farti guadagnare dei punti e un cavaliere per la serata.

Non rimanere in casa e rimuginare, a soffrire, a piangerti addosso, bensì utilizza l’occasione di festa per uscire, per fare qualcosa di nuovo. Halloween non è proprio Carnevale e non puoi che ogni scherzo vale…

Però potresti sempre trovare un modo carino e simpatico per fargli un dispetto, come ad esempio incollargli sul vetro dell’auto un fantasma di carta oppure mettergli nella cassetta della posta un paio di ragni finti. L’ideale se abita già con lei!!!

Uno scherzo innocente e divertente.

A parte questo, contatta qualche amica, esci in compagnia, vai ad una festa, organizza un week end da qualche parte, in un posto nuovo.

Ti suggerisco il parco Tivoli a Copenhagen. È stupendo. Puoi ben vederlo dalle fotografie che ho inserito in questo articolo. Non perdere un’occasione. Se poi hai dei figli un fine settimana di vacanza farà piacere anche a loro.

Halloween

Con un biglietto di una compagnia aerea low cost non spenderai molto e attraverso loro puoi prenotare anche l’albergo.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con le amiche e segui la pagina di AmoreSepariamoci su Facebook, Google+, Pinterest, Twitter e Tumblr.

 

photo credits | marinagalatioto

Tessy

Sono una blogger e giornalista, amo scrivere!

Ciao, lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: