24 Lug '17

Tessy T

Sono una blogger e giornalista, amo scrivere!

2 Shares

La Guerra dei Roses: nella realtà è il caso Blatherwick

Blatherwick

Non ne hai mai sentito parlare? Questo assurdo caso mi ha fatto venire in mente il film la Guerra dei Roses ed ecco perché penso sia davvero assurdo arrivare a questo punto.

La Guerra dei Roses

È un film famosissimo in cui uno dei due protagonisti era Michael Douglas. I due coniugi giunti al divorzio si fanno la guerra finché muoiono letteralmente.

Assurdo?

Certo. La morire per la causa, ovvero cercare di avere ragione fino alla morte può sembrare assurdo, ma avviene più volte di quanto non si pensi.

Magari non si tratta di morte vera e propria come nel film, ma piuttosto di tipi differenti di “morte”.

Il caso Blatherwick

Questo caso è andato avanti per molto tempo (dal 2004 a oggi). Lui, dopo inizi difficili, aveva fatto una fortuna nell’ambito di tutto ciò che riguarda, indovinate un po’? Halloween.

Vendeva costumi e non solo. Era stato in grado di costruire un vero e proprio impero. Girava il mondo e la moglie era convinta che tutto fosse perfetto. Peccato che poi, ad un certo punto, ha scoperto che lui aveva un’altra moglie e dei figli nelle Fiippine.

L’uomo ha chiesto scusa, lei ha cercato di superare la cosa. Dividersi voleva dire spartirsi i milioni di euro che lui aveva accumulato.

I due coniugi ci hanno provato e non i sono riusciti, così lei ha chiesto il divorzio. Per non darle un centesimo lui ha creato una fratellanza che ha nascosto i soldi. Il resto l’hanno fatto le sue società offshore di cui nemmeno la moglie conosceva l’esistenza.

Niente soldi

Come prima cosa ha chiuso alcune ditte dichiarando fallimento. Poi ha affermato che non aveva più soldi da dare alla ex moglie. Sei mesi di prigione per non aver rispettato le decisioni del giudice e… oltre due milioni di dollari di spese tra avvocati e varie.

A lei sarebbero spettati dieci milioni di dollari, circa. Però non ha ricevuto un dollaro. Pare che i soci di lui abbiano nascosto davvero bene il denaro, tanto che nemmeno lui ne ha!

Per assurdo hanno perso tutto solo per non dividere niente…. metà di un patrimonio non era forse meglio di niente? Pazzesco come ci si rovini nei modi più assurdi.

Lei è tornata a lavorare come commessa, come faceva all’inizio del matrimonio. Lui dovrà comparire di nuovo in tribunale ai primi di agosto.

Che ne sarà di loro? E di tutti i milioni di dollari?

Per questo sostengo che spesso venirsi incontro permette di risparmiare non solo tempo e denaro, ma anche di non perdere la sanità mentale e la lucidità. Ripicche e vendette non aiutano certo a uscirne nel migliore dei modi, anzi. È vero proprio il contrario.

Sembra che a mettersi d’accordo ci sia solo da perdere, che una battaglia sia meglio dei compromessi, che cercare una soluzione sia deleterio e inconcepibile.

Inaccettabile piegarsi, abbassarsi.

Alla fine lo si fa lo stesso e nel modo peggiore, come in questo caso Blatherwick che ora vivono in modo assurdo senza soldi, avendo perso aziende, fabbriche, affari e non solo. Nessuno dei due gode niente, ma avrebbero potuto godere della metà.

È come dire “o tutto o niente” che a me sembra assurdo.

La metà di niente è niente.

La metà di milioni di dollari… beh, fate un po’ voi!

Ti è piaciuto questo articolo sui La guerra dei Roses: nella realtà è il caso Blatherwick? Condividilo con le amiche!

Lascia un commento e facci sapere cosa ne pensi. In redazione amiamo ricevere i vostri messaggi.

Segui la pagina di AmoreSepariamoci su Facebook, Google+PinterestTwitter e Tumblr. Condividi o lasciaci i tuoi like, ne saremo felici.

E infine… ho scritto una guida, la trovi in vendita su Amazon e Kobo. Il titolo è proprio AmoreSepariamoci! Acquistala!

Related Posts

Ciao, lascia un commento

loading...