Matrimonio infelice, per i figli meglio separarsi

matrimonio infelice

Matrimonio infelice? Pensate che i figli non se ne accorgano? Alcune recenti ricerche hanno dimostrato il contrario. Sondaggi svolti tra figli di separati hanno evidenziato alcuni aspetti cui spesso non viene data sufficiente attenzione e le loro preferenze.

La maggior parte ha dichiarato che avrebbe preferito che i genitori l’avessero fatto prima piuttosto che portare avanti un matrimonio infelice. I bambini non sono stupidi, anzi, sono estremamente intuitivi. Risentono delle tensioni, le percepiscono, capiscono i disagi meglio degli adulti e ne subiscono le conseguenze.

Rimanere insieme, far continuare un matrimonio, o relazione, solo per i figli risulta essere, proprio per gli stessi figli, un errore. La maggior parte degli intervistati ha dichiarato che preferisce di gran lunga avere due famiglie differenti, ma felici piuttosto che una sola, ma infelice.

Un matrimonio infelice coinvolge non solo i coniugi, bensì anche i figli e gli altri familiari che spesso si trovano a dover essere spettatori di liti e discussioni. Alcuni figli di separati hanno poi affermato che spesso accadeva che i genitori sfogassero su di loro malumori e frustrazioni.

Un matrimonio infelice può avere un gran peso, ovviamente negativo, sui figli che tanto si cerca di proteggere, ma nel modo sbagliato. La cosa migliore? Ammettere che l’amore è finito, che l’unione non ha più solide basi, in pratica arrivare a dire: “amore separiamoci!”.

Perchè amore? Non tanto per ironizzare o fare del sarcasmo, quanto perchè sarebbe bello potersi separare con rispetto, con affetto Una volta che una storia finisce, soprattutto quando ci sono figli di mezzo, si dovrebbe prendere atto della fine con serenità.

Di chi è la colpa? Forse non la pensate allo stesso modo in cui penso io, ma le colpe (o meglio responsabilità) non sono mai solamente da una parte. Quindi una volta finito, perchè tirarsi le pietre invece di trattenere in sè il bel ricordo dell’inizio?

Perchè stare insieme odiandosi e provando risentimento invece di separarsi con stile? Se è vero che “le cose finiscono”, si possono far finire bene, o almeno in modo educato. Ammetto che possa essere estremamente complicato, ma forse ne varrebbe la pena perchè è già difficile stare al mondo senza doversi complicare la vita.

Un matrimonio infelice che dura tutta la vita è ben peggio di una separazione e/o divorzio che fa soffrire per un breve periodo di tempo, a volte così tanto da pensare di non poter andare avanti, ma poi un po’ alla volta passa e che ci dà la possibilità di avere un nuovo domani, magari con accanto finalmente la persona giusta.

Pensateci!!!

 

 

 

 

 

[Total: 0 Average: 0]

4 pensieri riguardo “Matrimonio infelice, per i figli meglio separarsi

Ciao, lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: