Natale e Famiglia: un dubbio amletico

Natale e Famiglia
Natale e Famiglia

Parliamo di Natale e Famiglia, perchè ormai mancano davvero pochi giorni. Di solito tutte ci affanniamo a preparare TUTTO per tempo, ma a volte ci sono decisioni da prendere che rimandiamo e rimandiamo.

Un esempio? Invitare o no l’ex a Natale?

Sono certa che a molte di noi verrà in mente… “ma nemmeno morta!” soprattutto se abbiamo il dente avvelenato e ce l’abbiamo con lui per uno o mille motivi.

Che potrebbero essere ottimi oppure pessimi. Ma potrebbe anche essere l’inverso, essere lui ad avercela con noi.

Natale e Famiglia

Se ci siamo noi e lui, ovvero niente figli a tenere in vita un legame… beh, a meno che non cerchiate un ricongiungimento, una riconciliazione o di ricucire il rapporto, consiglierei il vecchio detto “ognuno a casa sua”.

Passare il Natale e le Feste insieme non avrebbe molto senso se si è separati, o divorziati. Ha senso invece se vorresti che non fosse così e questa festa rappresenta un modo per avvicinarsi.

Se invece ci sono figli, o meglio bambini, l’idea di un Natale in Famiglia credo sia una buona idea a meno che, lo sappiate già, stare tutti insieme non diventi fonte di litigi, ripicche, musi lungi e recriminazioni.

Non che mi piacciano particolarmente i vecchi detti, ma in questi si trovano molte realtà, quindi “meglio soli che male accompagnati” riscuote tutta la mia approvazione.

Natale è una festa bellissima, passarla insieme ai propri cari e alle persone cui si vuole bene secondo me è davvero importante. Nella vita possono accadere tante cose e, secondo il mio modesto parere, è sempre meglio venirsi incontro piuttosto che farsi la guerra.

Avere rimorsi è la cosa peggiore del mondo quindi perchè mettersi nella condizione di? (averne intendo).

Inoltre, qualsiasi sia il motivo per cui ci si è separati, i figli non c’entrano nulla e per loro il Natale dovrebbe essere quanto più sereno e felice possibile.

Certo questo è un discorso molto generalistico, al quale farei delle postille. Ovvio che se abbiamo lasciato la persona che ci stava accanto perchè era collerica, violenta, alcolizzata, drogata, manesca, eccetera eviterei di invitarla per le feste di Natale. Cosa però che eviterei di fare con chiunque, a meno che non dimostrasse di essere cambiata.

Non sarebbe di certo una festa serena in compagnia di chi ha problemi di questo genere.

Per un sì, o per un no, non è mai una decisione semplice presa a cuor leggero.

La famiglia però è importante e credo valga la pena di fare un passetto verso l’altro, anche solo per questo periodo, e chissà che non possa portare qualcosa di buono per tutto il prossimo anno.

Buone Feste!!!

 

Contribuisci al blog lasciando le tue opinioni.

Segui la pagina di AmoreSepariamoci su Facebook, Google+, Pinterest, Twitter e Tumblr.

 

photo credits | ebay

 

Tessy

Sono una blogger e giornalista, amo scrivere!

Ciao, lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: