Cosa Fare a San Valentino, come superare la giornata

Cosa Fare a San Valentino, come superare la giornata

Cosa Fare a San Valentino, come superare la giornata? Le Feste sono i momenti peggiori da affrontare quando sei sola. Come superare la giornata indenni.

Cosa Fare a San Valentino

Come superare la giornata dedicata all’Amore se un amore non ce l’hai? La cosa assolutamente da non fare è abbattersi e commiserarsi.

Lo so, viene spontaneo farlo, ma non aiuta di certo. Piangersi addosso non fa che aumentare il senso di impotenza e inadeguatezza. Ti senti sempre peggio e alla fine non riesci nemmeno a vedere una via d’uscita o ad avere una speranza.

La cosa migliore da fare è REAGIRE.

Ci sono tanti modi in cui farlo.

Come prima cosa, se di solito ti isoli per poter piangere tutte le tue lacrime o tuffarti nel passato, organizza una festa o una serata tra amiche single o separate e divorziate.

Una festa spesso è quel ci vuole, basta che sia allegra. Assolutamente no ai party in cui si piange in compagnia e si ricordano i tempi andati con tanto di magone.

In ogni città ormai organizzano feste per single. Il giorno ideale è anche San Faustino, il 15 febbraio, proprio dopo San Valentino.

Se l’idea della festa proprio non ti piace organizza una serata al cinema, o a teatro.

In alternativa fai qualcosa che non hai mai fatto: OSA!!!

Vai in piscina o in un pianobar. Cimentati con il Karaoke. Se durante la pausa pranzo ne hai la possibilità dedicati allo shopping. Comprati qualcosa che desideravi da tempo a cui hai sempre rinunciato.

Da sola

Se nonostante tutto non trovi proprio nessuno con cui uscire, se non hai nessuna voglia di gettarti nella mischia e sei più tipo da pantofole… in ogni caso NON piagnucolare seduta sul divano. Non passare nemmeno la serata a ricordare il passato.

Non fa bene per niente.

Compra la cena in rosticceria. Prendi tutto ciò che desideri e che ti piace. Apparecchia la tavola con grazia, per il tuo ospite migliore: TU!!!

Non rinunciare al dessert e procurati un paio di film divertenti da vedere. Oppure qualche libro da leggere. Se vuoi posso suggerirti il mio!

Amore Separiamoci!, pieno di ironia e sarcasmo con uno scorcio della mia vita precedente. Intendo precedente ad adesso che sto bene. Mi riferisco a quel capitolo della mia vita in cui mi struggevo d’amore per Lui e piangevo tutte le mie lacrime.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con le amiche!

Lascia un commento e facci sapere cosa ne pensi. In redazione amiamo ricevere i vostri messaggi.

Segui la pagina di AmoreSepariamoci su Facebook, Google+, Pinterest, Twitter e Tumblr. Condividi o lasciaci i tuoi like, ne saremo felici.

photo credits copertina | picsinhd

Tessy

Sono una blogger e giornalista, amo scrivere!

Ciao, lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: